lunedì 24 giugno 2013

UNA COCCOLA INDU PER LA CIVETTA

Questo inverno, ad un mercatino, mi sono innamorata di un borsa bauletto vintage...
la sua semplicità con l'aggiunta di piccoli dettagli mi ha fatto dire "DEVE ESSERE MIA!"... beh il prezzo di 5euro ha dato un notevole contributo alla riuscita di questa impresa ^__^.


Un po' perché era fuori stagione... un po' perché in realtà non ho mai trovato l'abbinamento giusto... ma soprattutto perché quel piccolo fiore ricamato proprio non riesco a farmelo piacere, non ho mai sfoggiato questa borsettina.



Giorni fa in FB mi sono imbattuta in un post targato PAPER LEAF e la sua spettacolare ARABIAN  NIGHT che mi ha fatto accendere una lampadina che... diciamo pure si è rivelato un faro!!! ^_^

Ho pensato che per rendere questa borsa adatta alla Civetta mi sarebbero bastati colori vivaci e un soggetto etnico!!!

Il risultato!? QUESTO!!!
Un Ganesha colorato e un po' fumettistico!!!


(disegno preso dalla rete: riadattato per le mie esigenze estetiche e per le esigenze del paper cut)

Per chi se lo stesse chiedendo... no! non mi sono convertita all'induismo, ma la figura di Ganesha, la divinità dalla morfologia d'elefante mi ha sempre affascinato!
Egli, essendo figlio primogenito  di Shiva e Parvati,  rappresenta il perfetto equilibrio tra energia maschile e femminile, tra forza e dolcezza, tra potenza e bellezza; è la rappresentazione della capacità discriminativa che permette di distinguere la verità dall'illusione.

Inoltre è il Signore del buon auspicio e il Distruttore degli ostacoli e per questo viene invocato prima di intraprendere qualsiasi nuova attività... mi è sembrato un buon motivo per auto augurarmi delle belle e nuove avventure insieme alla mia borsa etnica ^_^



Con questo post volevo ringraziare tutti coloro che sentono la mia mancanza (soprattutto in questo periodo di pigrizia del blog) e si fanno sentire vicini attraverso FB, mail e Pinterest.
Auguro a tutti un BUON INIZIO D'ESTATE!!!!

19 commenti:

  1. No ma... "parli del diavolo e...
    Sono passata 15 minuti fa dal blogghino, pensando "dov'è finita Civetta, vediamo se mi è impazzito il pc" e tu non c'eri... ed eccoti qui!!!!!!

    La borsa ha cambiato decisamente aspetto ed ora è sicuramente più bella che con quell'insignificante fiorellino! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehi!!! io diavolo!?! ahahah!!! Allora non era solo il mio senso estetico... quel fiore ricamato non riuscivo proprio a farmelo piacere!!!!

      Elimina
  2. Wow..decisamente un ottimo restyling :) Ora è stupenda!!!!

    RispondiElimina
  3. Stavo giusto per mandarti una mail anch'io per sapere se c'eri ancora...
    Hai proprio ragione, la borsettina così è tutta un'altra roba, le hai dato quel chè che ti si confà. Guarda te stasera che parole mi escono.
    Bentornata e non allontanarti più così tanto...
    buona serata
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so cosa stai leggendo in questi giorni ma ti sta lessicamente trasformando ^_^ spero davvero di riuscire a ritagliarmi più tempo da dedicare al blog e alle amiche di rete!!!

      Elimina
  4. ottima soluzione....ma è carta? Non rischia di rovinarsi con l'uso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. OVVIO CHE E' CARTA... ma che domande mi fai!?! AHAHAH!!! dopo aver intagliato e attaccato i due cartoncini tra di loro ho passato due mani di protezione all'acqua (nella terza foto si vede lo strato di protezione). si potrebbe anche utilizzare una resina indurente ma per questo lavoro mi sembrava eccessivo dal momento che il bauletto è rigido e quindi la carta non subisce troppo stress.

      Elimina
  5. Nooooooo....troppo bella la borsettinaaaa !!!!!! Tu hai aggiunto il tocco personale...PERFETTO !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie miriam! Come si suol dire una borsa SU misura ^_^

      Elimina
  6. beh così è decisamente meglio e mooolto civetta;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La borsa ringrazia ... e anche la Civetta ^_^

      Elimina
  7. Il bauletto è bellissimo, adoro l'accoppiata del verde con il viola-arancio *_*
    Inoltre sono in fissa con tutto ciò che è India quindi sfondi una porta aperta :-DDD
    Per il resto non mi ero ancora allarmata per la tua assenza perché anch'io sono stata assente e lontana dal blog purtroppo... ad ogni modo spero che tu stia bene e che quel pizzico di malinconia che leggo tra le righe non sia da attribuire a nulla di grave e soprattutto che sia passeggero... è così? Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Ciao Gabri!!! Siamo messe bene tutte e due AHAHAH!!! Non c'è malinconia... trattasi di puro stress!!! Chi meglio di te può capirmi? sono immersa nel lavoro... tra spettacoli di fine corsi da mettere in scena, spettacoli da far girare nel territorio e laboratori estivi per ragazzi.... e così, mentre viaggio tra varie amministrazioni, sogno veri viaggi rilassanti alla scoperta di nuove culture ^_^ Ti mando un abbraccio sognando di poter visitare un giorno quella splendida isola italiana che è la Sicilia e magari riuscire ad entrare in quel mondo fantastico che è il tuo atelier!!!

    RispondiElimina
  9. Con la tua modifica è decisamente più carina!!Anche nappina in tinta con ganesh è perfetta!

    RispondiElimina
  10. Bellissimo il bauletto e superlativa la tua "rivoluzione" che ha scacciato l'aria romantica. Però sai... il fiore non era male, sarà che era giallo/ocra, io l'avrei messo... ovvio che così ha un bel tocco in più :)
    a presto!

    RispondiElimina
  11. Nella mia NicChia sarebbe rimasto il fiore, ma mi rendo conto che così è perfettamente CivettaChiacchierina!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Vince 10 a 0 la tua rielaborazione...quella rosellina nn diceva proprio nulla....ora invece la potrai sfoggiare alla grande perchè è proprio carina!!
    ciao
    ila

    RispondiElimina
  13. ciaooo!!
    un salutino e un complimentone al restyling da un'altra vittima di pigrizia da blog!!
    buone vacanzee!! :D

    RispondiElimina

Consigli, apprezzamenti e critiche sono sempre ben accette!!!